Di solito, il potere viene confrontato con un’autorità nel mondo reale. Ma quando guardi da vicino entrambi i termini sono assolutamente diversi l’uno dall’altro. Il potere è qualcosa che viene indicato come la capacità di influenzare l’atteggiamento o il comportamento di qualsiasi individuo. Mentre l’autorità è generalmente una rappresentazione della posizione di qualcuno. È derivato da più fonti come l’anzianità, la competenza tecnica, ecc. Il potere di un manager è considerato come la loro capacità di chiedere ai subordinati tutto ciò che desiderano loro di fare. In termini più semplici, quando si amplia il concetto di autorità si ottiene il potere.

Video consigliati

Play
Giochi

dispositivo di Scorrimento

il Potere e l’Autorità

La gestione del potere possono essere misurato nella sua capacità di-

  • Punire gli individui
  • Ritirare i premi
  • Fornire premi, etc.

Quindi, le principali fonti di potere possono essere considerate come la personalità dominante, l’esperienza, le ricompense, ecc. Mentre l’autorità è descritta come un potere istituzionalizzato che viene conferito formalmente dall’organizzazione. Abbiamo imparato la differenza tra autorità e potere. Ora amplieremo il concetto di autorità per comprenderlo ulteriormente.

Concetto di Autorità

Concetto di Autorità

Nella gestione, l’autorità è riassunta come un diritto di guidare e dirigere le attività degli altri.

Inoltre, per proteggerli dalle loro risposte che sono anche in tandem con gli obiettivi organizzativi.

Quindi, è un diritto che utilizza le risorse dell’organizzazione per prendere le decisioni. Per questo, l’autorità ha il diritto di dirigere gli altri in modo che gli individui svolgano le loro funzioni.

Questo aiuta anche a raggiungere gli obiettivi organizzativi. Inoltre, si riferisce al diritto di prendere le decisioni e di eseguire queste decisioni.

In termini alternativi, può anche essere detto come un diritto di agire. Barnard dice che l’autorità è un carattere di comunicazione in un’organizzazione formale a causa della quale un contributore lo accetta.

Inoltre, l’autorità può essere il potere richiesto per prendere le decisioni che possono guidare l’azione degli altri.

Scopri di più sull’importanza e sui passaggi nella delega qui in dettaglio.

Caratteristiche dell’autorità

Ci sono alcune caratteristiche che il concetto di potere segue. Questi sono:

L’autorità è considerata come una relazione tra le due persone-i subordinati e il loro superiore. Le persone con superiorità inquadrano la decisione e la trasmettono. Pensano che i subordinati accetteranno queste decisioni e le eseguiranno.

La persona a cui viene data una posizione di autorità è legittima e legale. Questa posizione è supportata dalla legge, dalla tradizione e dagli standard di autenticità. Pertanto, l’autorità è anche considerata formale.

L’autorità è necessaria per raggiungere gli obiettivi organizzativi. Quindi, l’uso di base dell’autorità è quello di influenzare l’atteggiamento e il comportamento dei subordinati in termini di fare le cose giuste al momento giusto.

Quindi, gli obiettivi organizzativi sono raggiunti dai subordinati. La persona che ha autorità influenza il comportamento di individui che altrimenti potrebbero fare la cosa.

La persona che ha una posizione di autorità non ne gode illimitatamente. Ci sono limiti ed estensione a cui la posizione di autorità può essere raggiunta. È predefinito. Si prevede che la persona con l’autorità lo utilizzi all’interno delle regole, delle politiche e dei regolamenti.

L’autorità dà anche alla persona il diritto di prendere una decisione. Inoltre, un manager può solo decidere i suoi ordini su ciò che il suo subordinato dovrebbe o non dovrebbe fare. Pertanto, l’autorità viene esercitata utilizzando la decisione e guardando quando vengono eseguite.

Domande di pratica per voi

Q. Qual è il diritto di estrarre l’obbedienza e agire dagli altri.

A. Potere

B. Responsabilità

C. Autorità

D. Nessuno

Risposta: C. Autorità

Perché l’autorità è considerata come una relazione tra le due persone – i subordinati e il loro superiore. Quindi, l’uso di base dell’autorità è quello di influenzare l’atteggiamento e il comportamento dei subordinati in termini di fare le cose giuste al momento giusto.

Q. L’autorità non deve essere commisurata alle responsabilità.

A. True

B. False

Risposta: B. Falso

Ragione – L’autorità dovrebbe commisurare alle responsabilità altrimenti è solo l’uso del potere senza avere un obiettivo per raggiungere gli obiettivi.

Condividi con gli amici

Categorie: Articles

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *