La scomparsa dell’attrice Mishti Mukherjee, che aveva lavorato nei film Bangla, Tamil e hindi, all’inizio di questo mese a causa di insufficienza renale, presumibilmente causata dalla dieta keto ha portato la dieta fad al centro della discussione. Per capire di più sulla dieta cheto e se può effettivamente portare a insufficienza renale, INDULGERE ha parlato con tre nutrizionisti.

Che cos’è una dieta cheto?

Cheto o chetogenico è una dieta a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di grassi. Si tratta di ridurre drasticamente l’assunzione di carboidrati e sostituirlo con grasso. Questa riduzione dei carboidrati mette il tuo corpo in uno stato metabolico chiamato chetosi, dove il tuo corpo utilizza in modo efficiente il grasso come combustibile per l’energia.

” Una dieta chetogenica contiene in genere il 75% di grassi, il 20% di proteine e solo il 5% di carboidrati. È stato originariamente progettato per essere utilizzato in diverse condizioni mediche come i trattamenti delle crisi epilettiche nei bambini, aiuta con alti livelli di zucchero nel sangue, Alzheimer, ecc. Ma, al giorno d’oggi, le persone usano questa dieta per ridurre il peso in un breve lasso di tempo senza capire la gravità degli effetti avversi che questa dieta potrebbe causare”, afferma Shivani Aggarwal, un nutrizionista clinico indipendente con 10 anni di esperienza.

PUBBLICITÀ
Shivani Aggarwal, Pooja Bhargava e Ruchi Sharma

Che cosa lo rende una tale rabbia tra le persone?

La dieta keto è popolare perché è facile da seguire e in superficie sembra efficace. Nei primi giorni, una persona può sperimentare una significativa perdita di peso dell’acqua. Poiché il numero sulla scala sta scendendo, la dieta sembra funzionare.

” Ma poiché la maggior parte di questa perdita di peso è il peso dell’acqua, tornerà quando la persona consuma nuovamente carboidrati. E, mentre la maggior parte delle persone si affida alle bilance per monitorare la perdita di peso e pensare che qualsiasi perdita di peso sia buona, l’obiettivo è in realtà quello di perdere grasso, che non si riflette sempre sulla scala”, afferma il consulente per il benessere Ruchi Sharma, fondatore di EAT.ADATTARE.RIPETERE.

Un altro motivo dietro la rabbia è il mito che si può avere formaggio, burro e oggetti trasformati. “Invece di andare per keto pulito, le persone iniziano a seguire keto sporco/pigro e consumano prodotti alimentari trasformati e confezionati come panna, burro, formaggio, cibi fritti. Per esempio, qualcuno su dirty keto ordinerà un doppio cheeseburger di pancetta senza il panino invece di grigliare una bistecca nutrita con erba o fare un’insalata a basso contenuto di carboidrati con un condimento ad alto contenuto di grassi. Confezionato& gli alimenti trasformati hanno molti additivi & conservanti tra cui glutammato monosodico (MSG) e grassi trans, che possono portare a condizioni avverse come cancro, obesità, malattie cardiache e diabete di tipo 2”, aggiunge Ruchi.

La dieta cheto può essere dannosa?

Una dieta chetogenica presenta numerosi rischi. Soprattutto, è ricco di grassi saturi. “Secondo l’indennità dietetica raccomandata (RDA), non si dovrebbe consumare più del 5-6% di grassi saturi dalle calorie giornaliere. Pertanto, la dieta keto è associata ad un aumento del colesterolo LDL “cattivo”, che è anche legato alle malattie cardiache”, afferma l’allenatore di salute e l’esperto di fitness Pooja Bhargava.

Spiega inoltre che poiché non si mangia un’ampia varietà di verdure, frutta e cereali, possono essere a rischio di carenze di micronutrienti, tra cui selenio, magnesio, fosforo e vitamine B e C.

“La dieta Cheto potrebbe causare bassa pressione sanguigna, calcoli renali, stitichezza, grave carenza di nutrienti e un aumento del rischio di malattie cardiache. Diete rigorose come keto potrebbero anche causare isolamento sociale e disturbi alimentari. Inoltre non è sicuro per quelli con qualsiasi condizione che coinvolge il pancreas, il fegato, la tiroide e la cistifellea”, aggiunge Shivani.

Può causare insufficienza renale come viene supposto dalla famiglia di Mishti?

Mentre la maggior parte ha descritto quello che è successo con Mishti come un caso molto raro, nessuno ha escluso la possibilità.

“Sarebbe sbagliato da parte mia citare il motivo esatto dietro la sua morte prematura perché non abbiamo ancora tutte le informazioni. Ma i rapporti suggeriscono che soffriva di un disturbo renale preesistente”, dice Pooja e spiega: “I reni sono il sistema di smaltimento dei rifiuti del corpo umano. Tutte le tossine nocive presenti nel sangue vengono filtrate attraverso il rene e quindi espulse dal corpo attraverso l’urina. Una dieta cheto è sicuramente dura per i reni poiché è ricca di proteine, che sovraccarica i reni e influisce anche sulla corretta eliminazione dei prodotti di scarto proteico.”

Si dovrebbe andare su una dieta cheto?

“Keto è una dieta molto utile quando si tratta di trattare pazienti malati sotto la guida di un professionista ben qualificato (nutrizionista), ma se è stato utilizzato per qualsiasi altro scopo come la riduzione del peso in un breve lasso di tempo, allora non lo consiglio affatto. Ci sono molte altre diete sane ed equilibrate che potrebbero aiutare a soddisfare tali requisiti”, spiega Shivani.

Ci sono altre diete che possono danneggiare gli organi?

“Keto/Paleo / Atkins o qualsiasi altra dieta di moda può darti risultati più rapidi ma a quale costo? Questa disperazione di perdere peso in 4-8 settimane che hai accumulato per mesi e anni può diventare fatale”, afferma Ruchi che è contro le persone che seguono palesemente una dieta senza la guida di un medico o di un fornitore di assistenza sanitaria.

“Le diete estreme producono risultati estremi ma non sempre nel modo desiderato. Una grave restrizione dietetica porta a molte carenze nutrizionali come carboidrati, proteine, vitamine (in particolare vitamina A, D, E, & K) e minerali come calcio, fosforo, sodio, ecc. Questi sono gruppi alimentari essenziali e la loro assenza nella dieta può essere la causa di numerose malattie da carenza. Riprendere bruscamente una dieta regolare può causare il calo dei livelli di fosforo, magnesio e potassio e portare a insufficienza cardiaca. Le diete estreme possono anche comportare un aumento dei livelli di stress del cervello, rendendo il cervello più suscettibile allo stress, aumentando il rischio di depressione e predisponendo a futuri comportamenti di abbuffata”, dice aggiungendo che avere un rapporto sano con il cibo è molto importante per vivere uno stile di vita sano.

Come dovrebbe essere un programma di dieta ideale?

Un piano ben bilanciato di carboidrati, proteine e grassi, vitamine e minerali, una routine di esercizi ben pensata e pianificata, una buona idratazione, un buon sonno sano da sette a otto ore al giorno e, soprattutto, una mentalità positiva è tutto ciò di cui si ha bisogno per essere magri, in forma e sani, dice Pooja.

Categorie: Articles

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *